Prodotto congiuntamente da 8 organizzazioni latinoamericane e curato da Radio Mundo Real, il documentario “Semi: beni comuni o proprietà delle multinazionali?” attinge alle esperienze e alle lotte dei movimenti sociali per la difesa dei semi indigeni e autoctoni in Ecuador, Brasile, Costa Rica, Messico, Honduras, Argentina, Colombia e Guatemala.

I protagonisti principali sono i semi – indigeni, autoctoni, nostri – nelle mani delle comunità rurali e delle popolazioni indigene. Il documentario illustra che la difesa dei semi autoctoni è parte integrante della difesa del territorio, della vita e dell’autonomia delle persone. Affronta anche la relazione tra donne indigene e semi autoctoni, nonché l’importanza degli scambi di semi all’interno delle comunità. Esplorando le origini storiche del grano e l’apprezzamento e la benedizione dei semi da parte delle comunità Maya, questo cortometraggio mostra l’importanza dei semi nelle cerimonie, nei mercati e negli scambi.

Le esperienze locali di recupero e gestione delle sementi indigene dimostrano le lotte significative e in corso contro le leggi sui semi, contro l’UPOV e l’imposizione di semi transgenici. Pur condannando la devastazione che tali leggi comportano, questo film cattura la resistenza delle persone al progresso dell’agrobusiness.

Il documentario è disponibile in spagnolo; con sottotitoli in inglese, portoghese e francese. Vi invitiamo a guardarlo e a condividerlo ampiamente per continuare a difendere i semi che sono diventati patrimonio di entrambi i popoli e che servono l’umanità sul sentiero verso la sovranità alimentare.

SEMILLAS, bien común o propiedad corporativa from GRAIN on Vimeo.

 

0